TEST DI VERIFICA...

TEST DI VERIFICA nei commenti...

Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

mercoledì 27 agosto 2008

LA PORTA (SCORREVOLE) DELLA CUCINA


Ed ecco un altro lavoretto fatto alcuni anni fa, per la nostra casina...

Poco dopo aver preso possesso del nostro "nido", ho decorato la vetrata della porta della cucina.

Avevamo già specificato al costruttore di non mettere alcun vetro perchè ci avremmo pensato direttamente noi... lì per lì ci ha guardato "strano", poi ha fatto spallucce e ci ha dato retta... e non vi racconto di quel giorno che siamo venuti a scegliere i sanitari per i 2 bagni...

Mi sono così arrabbiata, ma così arrabbiata, che alla fine non ho nemmeno guardato le foto dei sanitari, gli ho detto "faccia come le pare!" ... fortuna che il Compare è più diplomatico di me... alla fine li ha scelti lui, mentre io me ne stavo di fuori col muso lungo... :DDDD

Cosa è successo?!

Niente... è che abbiamo comprato casa "su carta", ovvero... il progetto della nostra casa (appartamento in palazzina che doveva essere di 4 appartamenti, poi "magicamente" ne è comparso un 5^, ma vabbè, a noi non ci ha toccato più di tanto... tranne i tubi dello scarico del bagno che ci passano in una colonna di cartongesso dentro lo studiolo....) e tutti i w-e dei 2 anni successivi eravamo qui a controllare l'andazzo dei lavori (spesso anche nella pausa pranzo ci facevamo un salto...)

Fin dall'inizio, avevo detto al costruttore che volevo i sanitari "sospesi", cioè quelli con lo scarico a muro, che non poggiano a terra... mi sono sempre piaciuti da morire, in primis perchè mi danno l'idea di una maggiore igiene, potendoci passare sotto con lo straccio quando si lava per terra... e poi avevo visto dei modelli così belli... e anche il Compare era convinto di questa cosa e non ci sembrava vero di poterli avere dentro casa nostra :)))

Bene, quando sono arrivati al punto dei lavori in cui l'idraulico fa gli scarichi, ad una nostra ennesima visita "sul campo" ho visto subito che qualcosa non andava.... ma non essendo un tecnico della cosa, non vi ho dato tanto peso...

Be'... quando siamo venuti a scegliere (da catalogo) i sanitari, quel brocco del costruttore (insieme al figlio) ci fa vedere solo bidet e tazze "a terra"............. Li avrei strangolati con le mie mani!!!!

Ma come?! Ti ho rotto le palle per 1 anno e mezzo e... non mi fai gli scarichi per i sanitari che volevo io?!

Ci disse che quelli erano fuori capitolato (ma se abbiamo scelto TUTTO fuori capitolato, tranne le porte....) e che dovevamo dirlo subito così l'idraulico avrebbe fatto il lavoro diversamente...

Avete presente un TiRex?! ...

E poi sapete cosa mi ha risposto il figlio del brocco-costruttore? (premetto... avrà avuto si è no 25-26 anni, quindi giovane, quindi "al passo" con i tempi... credevo....)

Mi ha detto: "MA LI VUOI COME QUELLI DEGLI AUTOGRILL?"

e io "SI, MAGARI ANCHE CON LA GRIGLIA DI FERRO SOTTO, CON L'ACQUA CHE SCORRE E SI PORTA VIA LA M.........." ero imbufalita!!!!


Comunque... lasciando perdere 'st'incidenti di percorso... ce ne sarebbero altri ma ormai di acqua sotto i ponti ne è passata... e di "cacca" che ci fuoriesce dalla vasca pure.... :DDDD

Torniamo alla porta della cucina... :PPP

Ecco, abbiamo comprato il vetro (fatto a mano) in una vetreria di Fabriano poi, armata di misure, pennarellone nero e cartoncino bristol bianco, ho fatto e riportato il disegno sul vetro, ponendo il disegno "originale" (quello su cartoncino) sotto il vetro e "ricalcandolo" direttamente con il "piombo liquido" (una specie di vernice densa color piombo appunto, che solidifica dopo alcuni giorni, a seconda dell'umidità nell'aria) e poi ho dipinto le varie parti con dei colori per vetro che, una volta asciutti, diventano come di plastica; infatti, se si vuole, si può tirare via il tutto semplicemente sollevandone un lembo... così, se ci stanchiamo (ancora no :DDDD) un domani potrò fare un nuovo disegno!!!

Certo, i colori per vetro professionali sono 1000 volte meglio; ho visto i lavori fatti da una mia amica che ha un laboratorio di vetri tiffany ed è bravissima a dipingere su vetro (ha fatto lo specchio del suo bango e altri lavori fantastici).


Comunque, l'intento finale era quello di dare l'idea di un paesaggio toscano :P

6 commenti:

valverde ha detto...

Anche questo stupendo!(sei assunta ad infinito!)
Sai cara Monia non voglio farti arrabbiare ma l'ex moglie ( o moglie numero uno del santuomo) ha voluto i sanitari proprio come li volevi tu e quando son arrivata in questa casa c'erano.MA ..ma ,sono sì molto belli ed è più facile pulire...ma insomma...a noi han dato parecchi problemi di scarico e siccome io son pesante ho sempre paura della stabilità...!Alla fine non uso mai quel bagno e uso solo quello di servizio che è all'antica e più brutto!;)))Nel tugurio ho chiarito al santuomo che voglio solo sanitari alla'natica e assolutamente vaschetta acqua per wc esterna
(ma questa è un'altra storia!) mi perdoni?!!;)))

valverde ha detto...

acc che disgrafica che sono!
errata corrige : all'antica!

gatadaplar ha detto...

VAL che c'è da perdonare?! :DDD

In effetti, questo è un particolare che avevo tralasciato... quando i miei e i suoi del Compare hanno saputo la storia dei sanitari, hanno tirato un sospiro di sollievo... :DDD
Perchè, i suocerini no, ma io e mammina siamo pure noi "pesantine"... te l'immagini?! :DDDD
Anche papà ha detto che sono più problematici per gli scarichi e che le cassette a muro (come abbiamo noi e come ormai sono in tutte le case "moderne") danno sempre delle "beghe".... e anche questo l'abbiamo già provato :P
Ma l'innamoramento dei sanitari sospesi resta :PPPP
Bacioniiiiiiiiiiiiiii =(^.^)=

PS: ok... smollo il lavoro e vengo a restaurare il tugurio :DDDD

marinella ha detto...

Quindi alla fine hai i sanitari normali e non quelli sospesi deduco, mannaggia! La tua porta della cunina è venuta benissimo, ho solo una domanda, ma la riesci a pulire facilmente visto che "si può sollevare". anch'io ho tre porte interne speciali, nel senso che ho i vetri cattedrale, un amico di mio papà ormai defunto anche lui, era un artista del vetro tiffany appunto, e mi ha fatto le 3 vetrate delle porte, sono proprio vetri a piombo e non sono dipinti perchè ha usato vetri già colorati. La porta della cucina (poi farò delle foto) è con degli iris stilizzati bellissimi, si tratta di una porta a 2 battenti, nera con solo gli iris colorati. Per il bagno ho un vetro con delle foglie di edera rampicante, e per la camera da letto un vetro rosa antico con sopra una cascata di rose molto delicate. Purtroppo per le ultime 2 dovrò far rifare le porte perchè i vetri sono stati montati su porte non bellissime e appena le finanze mi permetteranno la spesa le faccio rifare su misura con le dimensioni dei vetri attuali per poterli rimontare esattamente.
Comunque continuo a dire che sei fantastica con le mani, e che dovresti seriamente pensare ad un'attività. Per ultimo volevo anche dirti che ormai sei anche tu ufficialmente tesserata nella ASR (associazione streghe riunite) con tesera onoraria. Baci

gatadaplar ha detto...

MARIBELLA grazie grazie grazie :)))

Sì, riesco a pulirla anche perchè si impolvera pochissimo (è quasi sempre aperta, quindi nascosta nell'incasso del muro...) e passo semplicemente sopra lo swiffer :P
Dall'altra parte invece (dove non c'è il disegno, cioè all'interno della cucina) pulisco con i normali prodotti per vetro.
Quando l'abbiamo montata, oltretutto, ci ha aiutato il marito della mia amica che fa i vetri tiffany, ed abbiamo fissato la cornice intorno con delle viti sottili da legno, senza incollarla, così si può tirare via il vetro se occorre senza rompere la porta :D
Le vere vetrate fatte con i vetri colorati e montati a piombo sono meravigliose!!!
Prima o poi vorrei tanto andare a Roma a vedere la Villa delle Civette, ci sei mai stata? Cercala su internet e vedrai che meraviglia di casina... =(^.^)=

Per la Tessera ASR allora, dovremo pensare seriamente ad un logo da esporre nei nostri blog... e... come ti scrivevo nel commento al post precedente, la posso riassegnare? Un mega-bacione!
=(^.^)=

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.