TEST DI VERIFICA...

TEST DI VERIFICA nei commenti...

Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

venerdì 31 gennaio 2014

LAMPADA "GATTINI" - COUNTRY CHIC

In un momento di "pazzia" ho preso il coraggio a quattro mani e... mi sono iscritta all'Università degli Adulti del mio paesello ^^

Tra i vari corsi (tantissimi!!!) interessantissimi ma che coincidano con il mio orario di lavoro, al momento c'è quello di "PITTURA SU TESSUTO E MOLTO ALTRO..." tenuto dal bravissimo MASSIMO MELCHIORRI!!!

Nella lezione della scorsa settimana ci aveva chiesto di portare o un paio di scarpe o una borsa in pelle vecchie su cui provare una nuova tecnica sia di pittura che di decorazione... ma cerca e ricerca non ho trovato niente di adatto, tra le scarpe e borse che ho... 

Così ho pensato di portare una abat-jour che avevo comprato qualche anno fa all'Ikea... bè, per chi ancora non lo sapesse, compro o raccolgo taaaaaaaaaanto materiale che poi trova riparo nello Stanzone delle Cose Perdute o anche detto Rifugio Creativo... tanto, prima o poi, SO che verranno riesumanti e usati... mentre invece Il Compare si dispera... dice che sarei adattissima per una di quelle puntate tipo "Accumulatori seriali" & C. ... :P

Ad ogni modo, mercoledì sera mi presento a lezione con questa cosa qui, che spunta dalla busta di carta... mi sentivo un pò osservata e mi ero quasi pentita di quella roba... ma poi Massimo ha detto "Brava! Bella idea! Vedrai che qualcosa ne viene fuori!" così tutta contenta, mi sono preparata il mio angolino di tavolo con la lampada e i colori in attesa del "mio" momento :DDD

Quando finalmente riesce a darmi retta un attimino, mi dice di provare a dipingere il paralume (che ho scoperto essere di carta solo in quel momento... mentre invece ero convinta fosse di tessuto...) creando un effetto "vellutato"... e che roba è?! mi chiedo...

Insomma, in pratica si tratta di dipingere prima il fondo (in questo caso il paralume) con due o tre tonalità O sfumature dello stesso colore e quindi di fare la decorazione vera e propria con gli stencil, in tono o con colore contrastante a piacere.

Così ho fatto due tonalità di turchese (una chiarissima e l'altra più scura).

Cominciando dall'alto del paralume e con la tonalità più scura, ho fatto una prima riga, sfumandola verso il basso semplicemente bagnando il pennello con più acqua del normale e "tirando" il colore verso il basso.

La riga successiva l'ho fatta con lo stesso sistema, ma usando il turchese chiarissimo e così via fino alla base, alternando i due colori.

Tra una pennellata, una chiacchierata e una risata con le "ragazze" del corso (la più giovane è la mia amica e collega... ma non si dice l'età delle donne giusto?! ^___^)  sono volate via le due ore di corso, così ho terminato il lavoro a casa, la sera successiva.

Ho preso un bel verde-oltremare, del pizzo e gli stencil con gattini.

Ho prima fatto lo stencil con il pizzo nella parte superiore ed inferiore del paralume e quindi ho riportato i gattini, sfumando però sempre il colore, creando così dei chiaro-scuri, che danno un pochino l'idea del tridimensionale.

Una nota sull'uso del pizzo su superfici curve... è consigliabile usare un pezzo piccolo di pizzo (10 cm. massimo) da riportare man mano lungo la superficie curva, piuttosto che fare un unico "giro" di pizzo, perchè essendo la superficie ricurva e inclinata, se si lascia il pizzo in un'unica striscia, non si riesce a farla aderire bene alla superficie, ma creerà anzi delle pieghettature difficili da gestire... quindi MOLTO MEGLIO armarsi di santa pazienza, metterci magari una mezz'oretta in più, ma il lavoro verrà perfetto!

Asciugato tutto perfettamente, ho dato una bella spruzzata di vernice protettiva incolore e opaca così da proteggere il più a lungo possibile il decoro, ho messo una bella lampadina a basso consumo et voilà, è già sistemata sul tavolino di fianco al divano!

Che ne dite, può andare? :)

PS: chiedo scusa per la qualità pessima delle foto, ma le ho fatte al volo, col cellulare... appena avrò un pò più di tempo le rifarò come si deve... :)




3 commenti:

favoledilegno ha detto...

proprio in questi giorni sto pensando a come sfruttare del pizzo per uno stancil su un progetto legnoso.. grazie del consiglio... e la lampada con quelle gradazioni di colore è bellisisma ^^
Angela

Gata da Plar - Mony ha detto...

ANGELA grazie mille e felicissima di esserti stata d'ispirazione ^_____^
Baci!

elena & fabiana ha detto...

bellissimo!!!
grazie di essere passata....!!
elena