TEST DI VERIFICA...

TEST DI VERIFICA nei commenti...

Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

venerdì 20 giugno 2008

PORTA CD IKEA TRASFORMATO






Questo è un altro “struppiamento” di due porta CD presi all’Ikea di Ancona l’inverno scorso e che ho decorato e regalato a Natale, uno alla Cuginotta del Compare e l’altro al suo Maritino :)

La versione originale la potete vedere QUI.
Lo sportelletto, nell’originale, è tinto effetto lavagna, quindi con il gessetto ci si può scrivere sopra, è simpatico no? :P

Però non mi soddisfaceva del tutto…. Volevo farci qualcosa che lo personalizzasse di più…

Così ho “rispolverato” nei meandri della mia memoria, la tecnica del craquelè che mi insegnò la carissima amica Alessandra, del negozio "Casa del Colore” di Matelica.

Come prima cosa mi sono procurata due foto: una della Cuginotta piccolissima (avrà si e no 2 anni…) in bianco e nero, in compagnia dei “cuginetti” (ovvero il Compare e suo fratello) e il nonno paterno (Nonno Isidoro) e l’altra invece è del Maritino della Cuginotta.
Ho passato nello scanner entrambe le foto (quella del Maritino era a colori e l’ho portata in b/n) e le ho stampate su carta fotografica Canon lucida professionale, in formato A4.

Per la decorazione degli sportelletti dei porta cd (che vanno appesi al muro) ho dovuto fare un po’ di “casino”…. :DDD
Infatti, pensavo che bastasse passare sopra la vernice screpolante, asciugarla col phon per formare crepe più o meno grandi (più stai vicino col phon e più queste vengono piccole….) e invece…. Quando tutto mi sembrava apposto e ho cominciato a passarci il colore a olio argento per riempire le crepe… passando con lo straccetto, mi veniva via tutto!!!!! Oddio….. Per un attimo ho pensato che avrei dovuto buttare via tutto quanto!!!!!
Invece, con un raschietto, piano piano, ho tirato via tutto lo screpolante (che veniva via benissimo dalla superficie “effetto lavagna” dello sportellino, per fortuna)
Allora ho capito che serviva una base per isolare la superficie effetto-lavagna… ho steso una mano bella abbondante di Vinavil e lasciato asciugare benissimo (almeno una notte) fino a che la superficie è ridiventata completamente trasparente.
Poi ho steso col pennello la base screpolante all’acqua per il craquelè e asciugato il tutto con l’aria fredda del phon (la base screpolante, visto il costo elevato…., l’ho data solo dove sapevo che sarebbe stata a vista, quindi NON dove poi avrei attaccato la foto….) avvicinando o allontanandolo a seconda delle dimensioni che volevo ottenere per le crepette.
Asciugato il tutto, ho lasciato riposare un’altra notte e la sera dopo ho steso, con l’aiuto di uno straccetto, i 3 colori ad olio ARGENTO, RAME E ORO (sempre tralasciando la parte che sarebbe stata occupata dalla foto), un po’ a caso e abbondante. Poi ho subito ripulito bene il tutto, sfregando la superficie, in modo che i colori rimanessero solo all’interno delle crepe.
Poi ho attaccato le foto, ognuna al centro di ogni sportelletto e incorniciato il bordo con una passamaneria argentata et…. Voilà… il regalo di Natale Ikea Personalizzato era pronto per la consegna :D

2 commenti:

arry ha detto...

ehi! perchè nn mandi il tuo post ad ikea hacker: http://ikeahacker.blogspot.com/ ???

bellissimo!
ciao!

gatadaplar ha detto...

ARRY grazie! :)))
Ci avevo pensato sai... ma mi vergogno.... :PPP
Vedi, è che ho 1000 idee in testa, sogno di fare mercatini, di avere un negozio, tutte 'ste cose qui... ma poi viene fuori la mia timidezza e... finisce tutto lì :P
Ma ci ripenserò ricuramente!! Grazie
Bacioni! =(^.^)=